Regolamento Scuola di Musica

Regolamento Scuola di Musica ETHOS

1. Finalità della Scuola di Musica

La Scuola di Musica “Ethos” è diretta emanazione dell’Associazione di Promozione Sociale “Ethos Ensemble Orchestra” i cui scopi e finalità sono riportati nell’Atto Costitutivo e nello Statuto a disposizione di chiunque ne faccia richiesta. L’Accademia si prefigge i seguenti scopi:

  • insegnamento individuale e collettivo della musica attraverso corsi diversificati per strumento, per età e per livello di preparazione, mediante l’impiego di docenti qualificati. Particolare attenzione viene dedicata alla musica d’insieme per la condivisione dell’apprendimento e la promozione del lavoro di gruppo;
  • iniziare gli allievi all’arte e migliorare il loro grado di preparazione;
  • promuovere e diffonde la cultura e la conoscenza della musica.Così come l’Associazione di cui fa parte, la scuola non ha scopo di lucro e l’incasso per i servizi erogati verrà utilizzato per il pagamento degli insegnanti, per le spese di esercizio dell’attività e per il perseguimento delle proprie finalità Istituzionali.

2. Organigramma della Scuola di Musica

Direttore: Alessandra Molinari
Relazioni con l’esterno, pagamenti, informazioni:

Consiglio di Istituto
Elena Polvani, Clementina Arzani, Marcella Gaggio
Composto da tutti i docenti si occupa della didattica e dell’organizzazione dei corsi.

Docenti
Pianoforte/tastiere: Daniela Menditto
Violino: Alessandra Molinari, Gianluigi Bottazzi
Viola: Eugenio Milanese
Violoncello: Daniela Caschetto
Arpa: Monica Patria
Canto lirico: Tomoko Okabe
Canto moderno: Paola Favelli
Chitarra: Fabio Marengo
Batteria e percussioni: Folco Fedele, Giovanni Zacchetti
Flauto Traverso: Marcello Crocco
Teoria e solfeggio: Daniela Menditto, Gianluigi Bottazzi
Propedeutica musicale 0-3 anni/3-6 anni/ 6-11 anni: Alessandra Molinari Musica d’insieme: Folco Fedele

3. Organizzazione delle lezioni

I giorni e gli orari delle lezioni vengono concordate con i docenti.
Si raccomanda la puntualità onde evitare disguidi a tutti specie nel caso di lezioni collettive. La lezione inizierà comunque all’orario previsto.
In caso di allievi minorenni si raccomanda la puntualità anche per quanto riguarda la presenza di un adulto che prenda in carico il minore al termine della lezione. L’Accademia non si assume alcuna responsabilità in caso di ritardo e non è in grado di garantire assistenza al di fuori degli orari previsti.
La Direzione e gli insegnanti devono essere informati nel caso in cui chi preleva il minore sia persona diversa dai genitori o da chi ne esercita la patria potestà.
In caso di assenza del docente, il medesimo provvederà a recuperare la lezione entro la fine dell’anno scolastico; in ogni caso, verrà garantito dall’insegnante, il pacchetto di N. 24 lezioni.
La partecipazione alle lezioni è obbligatoria. In caso di impossibilità è cura dell’allievo o genitore avvisare il docente entro 24 ore dal suo svolgimento.

Non sono previsti recuperi in caso di assenza dell’allievo per i pacchetti collettivi di strumento e per le lezioni di gruppo (propedeutica e solfeggio).

Per le lezioni individuali, eventuali recuperi, dovranno essere autorizzati dalla Direzione e concordati col docente.

Nel periodo di attesa prima della lezione è vietato accedere in locali diversi da quelli in uso all’Accademia.

4. Pagamenti

La scuola predispone annualmente l’ammontare dei corrispettivi per i servizi prestati. Al fine di rendere più agevole il pagamento di quanto dovuto, sono previste rate mensili di importo variabile a seconda del pacchetto formativo che è stato scelto.

Il pagamento delle lezioni è anticipato e deve avvenire tassativamente entro lo svolgimento della prima lezione del mese di competenza e potrà essere effettuato in una delle seguenti modalità:

  • contanti (negli orari di segreteria);
  • assegno bancario o circolare intestati a “Ethos Ensemble Orchestra”;
  • bonifico bancario;
  • bollettino postale.

Coordinate per bonifico e bollettino possono essere richieste in segreteria.